Considerazioni E-mail

Il mio cammino è iniziato qualche tempo fa quando un'amica ha cercato di darmi qualche spiegazione in merito al fatidico 2012 che avrebbe dovuto cambiare il mondo.
Tale teoria, alla luce della logica materiale, generalmente fa sorridere. Alla luce però di una visione più spirituale, il discorso può cambiare.
Ho capito subito che cercare la risposta sarebbe stato molto complesso però forse valeva la pena di provarci.

Bene. Però cosa centra lo spirito con la materia? Bah, così su due piedi non saprei, però...

Dunque, diamo per scontato che esista Dio. Non lo posso dimostrare, però non lo posso nemmeno escludere in quanto non ne ho le prove. La nostra legge dice che nessuno è colpevole finchè non lo dimostro, quindi Dio potrebbe esistere finchè non dimostro il contrario.
E' certo che nessuno è riuscito a riprodurre niente che abbia a che fare con la vita intelligente esistente sul nostro pianeta e che ci dicono Lui abbia generato.
Sì, certo, in molti ci stanno lavorando e, secondo loro, probabilmente, in futuro arriveranno a ricreare le condizioni per cui, magicamente, esplode la vita dal nulla e quindi non avremo più bisogno di credere a "baggianate" come Dio che la genera magicamente.
Ma se vogliamo essere materialisti, cerchiamo di esserlo fino in fondo.
Provate al supermercato a dire alla cassiera: "Dammi la spesa, adesso non ho da pagarti ma credi che prima o poi riuscirò a trovare i soldi necessari. E' solo questione di tempo."
Se pensate di riuscire ad arrivare a casa con il sacchetto della spesa in modo da sfamarvi vi sbagliate di grosso. Rimarrete con la vostra fame e, soprattutto, non mangiando, continuerete a dimagrire, diventerete sempre più irascibili e litigiosi perchè, appunto, affamati senza riuscire a trovare niente da mettere sotto i denti e andrete a contendervi un pezzo di pane con il vostro vicino. In ogni caso, diventerete ogni giorno più deboli finchè non avrete più la forza di muovervi. Quando sarà di preciso non si sa, ma sicuramente succederà e in quel momento qualcuno più forte di voi vi sottometterà senza che possiate reagire.

Direte: cosa centra la cassiera del supermercato con Dio??

Beh, se il cliente é il mio spirito interiore, la spesa che sto cercando di portare a casa è il suo nutrimento spirituale e le mie argomentazioni con le quali cerco di impietosire la cassiera sono le convinzioni su cui si basa la mia esistenza, probabilmente il mio spirito interiore affamato sarà sopraffatto dall'istinto di sopravvivenza che mi renderà più simile ad un animale piuttosto che ad un essere umano pur di procurarmi quello che mi serve.
Non stupitevi di questo. Non basta essere profumati, vestiti con classe, con una bella casa e relativa auto per essere "esseri umani". La seconda guerra mondiale lo ha dimostrato molto chiaramente con il suo artefice e non pensate che sia stato e sia l'unico caso! Ce ne sono ancora molti nel mondo.

Adesso mi direte: "io sono ateo, credo solo in quello che vedo e quindi lo Spirito è solo un'invenzione per creare favole da raccontare ai bambini per farli addormentare. Io sono fatto solo di carne e ossa e quando sono morto, buona notte ai suonatori".
Bene, allora continuiamo ad essere materialisti.
Io non vedo gli ultrasuoni, addirittura dicono che li sentono gli animali, cani specialmente. Ma pensa te, adesso vedrai che devo credere all'esistenza di frequenze che "sembra" siano rilevate solo da animali, esseri di intelligenza infinitamente inferiore alla mia. Sì, perchè sembra che  quando vengono emessi tali suoni (che io non sento ma che qualche burlone dice che esistono), gli animali fuggono. Ma sai quanti sistemi ci sono per farli scappare senza che noi possiamo accorgercene del modo utilizzato?
Pensa solo ad un prestigiatore che ti fa sparire un mazzo di carte che tieni nella tua mano senza che tu te ne accorga (non è uno scherzo, mio figlio ci riesce benissimo).
E i microbi? Io non ho mai visto dei microbi se non in qualche documentario in TV. Capirai, in televisione si può fare e disfare di tutto, che ci vuole a simulare dei "vermetti" che si muovono e che mi vogliono far credere generino le malattie che affliggono il mondo.
Se uno si ammala, si ammala perchè è destino. Così e la vita.
Quindi, il demonio (Satana), non l'ho mai visto se non in qualche filmetto dove appare con la coda a punta e il naso rosso. E' senz'altro un'invenzione per far paura ai bambini. Se uno è pervaso da strani impulsi e uccide e violenta dei bambini, è perchè è destino che sia così. Che vuoi farci, è la vita.
Potrei continuare all'infinito ma penso che questo sia sufficiente per ipotizzare che NON tutte le nostre convinzioni devono per forza essere esatte e incontrovertibili (la storiella della cassiera) e che NON solo quello che vediamo è reale. Ci sono ben altre cose che esistono vicino a noi e che non vediamo ma è proprio per questo che forse dovremmo preoccuparcene maggiormente (pensate ai microbi).

Bene, fermiamoci qui con le considerazioni. Entriamo un pò di più nel merito del problema con il nostro amico Einstein. (continua...)