Stato spirituale di Terra e Uomo E-mail

Contrariamente alle preminenti opinioni scientifiche, la nostra Terra è il pianeta più sottosviluppato del nostro sistema solare, perché su di esso tutto esiste ancora in forma di materia solida. Su molti pianeti, anche del nostro sistema solare, ci sono forme di vita molto sviluppate, tuttavia in forma eterica, che non possono essere percepite dall'occhio fisico. L'evoluzione di questi esseri è in parte, tecnicamente e spiritualmente, di millenni più avanti di noi. Con le loro navi spaziali questi extraterrestri possono visitarci in ogni momento, mentre noi, con i nostri voli spaziali, abbiamo appena sorpassato la nostra atmosfera raggiungendo la luna.

Anche le sonde, inviate per studiare il cosmo, non ci metteranno mai in contatto con gli extraterrestri se questi non lo vogliono. Nonostante ciò, ci sono sufficienti prove dell'esistenza di esseri extraterrestri e queste prove sono in gran parte presso l'ente americano delle ricerche spaziali (NASA). Ci sono pure films e foto e anche le registrazioni di conservazioni trasmesse in forma telepatica. Specialmente gli astronauti delle ultime spedizioni nello spazio (Atlantis, Discovery e Endeavour) furono talvolta contattati telepaticamente con audizioni al centro di controllo terrestre.

Queste trasmissioni erano di solito rivolte ai governi e facevano riferimento ai prossimi sconvolgimenti. Non solo in America ci sono le prove; ogni governo ha le sue fonti di informazione su questo tema e le prove sarebbero schiaccianti se venissero divulgate.

Non siamo contrari alle buone prestazioni raggiunte con le sonde ed i voli sulla luna, ma con queste tecnologie non faremo progressi. Malgrado un tenore di vita molto tecnico, no uomini della Terra siamo spiritualmente ancora in “fasce”. Citazione di Nicola Tesla: “ Quando finalmente la scienza si occuperà di fenomeni non-fisici, allora si potrà in un solo decennio raggiungere di più di ciò che si è fatto nel corso dei secoli.” (fine citazione)

Se questa umanità vuole davvero continuare l'esplorazione del cosmo infinito, deve prima mettere ordine negli strati interni di ogni uomo e della Terra stessa.

Purtroppo pochi uomini hanno la volontà di realizzare questo cambiamento. I più evitano di vedere le situazioni desolanti della Terra e dichiarano tutto innocuo, perché sono guidati (e gestiti) da potenti forze economiche (lobby). I prossimi sconvolgimenti serviranno pure a terminare la potenza di queste lobbies avide di potere e di denaro, che tutto vogliono governare e schiacciare su questa Terra.

Per il passaggio in una nuova epoca, con nuove tecnologie ed una coscienza allargata, noi tutti dobbiamo imparare a vivere secondo le leggi cosmico/divine, come Gesù raccomanda nel discorso della montagna. Solo comprendendo le scoperte scientifiche ed accettando di vivere spiritualmente l'uomo potrà evolvere nel suo insieme!