Guaritori E-mail

Dopo i giorni d'oscuramento molti uomini, che erano rimasti a casa, opereranno istintivamente come guaritori e saranno in grado di guarire le future malattie, di fronte alle quali i nostri medici nulla possono fare. Questi guaritori, emanando dalle mani una energia guaritrice, conferitagli da Gesù, guariranno gli uomini che per disobbedienza uscirono di casa e furono contaminati. Essi, ma anche altre persone, consoleranno questi ammalati portandole sollievo. Purtroppo, per questa critica situazione, molti tenteranno il suicidio. Ma, se possibile, ciò dovrebbe essere impedito perché il suicidio è il peggior male che l'uomo possa causare alla propria anima.

In una tale situazione, nessun uomo deve rifiutare il suo destino, che lui stesso ha scelto prima della sua incarnazione. La sua anima ha scelto questa situazione per imparare e fare esperienze. Per questo motivo ogni uomo è responsabile del proprio tenore di vita e delle proprie azioni e nessun altro, nemmeno il coniuge, i genitori od i superiori. È lui stesso che ha fatto la scelta della vita, della sua incarnazione e relativa situazione per trarne un insegnamento!