Dissesto dell'economia mondiale E-mail

Il nostro sistema monetario, che ancora per poco tempo potrà essere sostenuto ed appoggiato artificiosamente, subirà un tracollo totale. Il potere d'acquisto sarà nullo e nessun istituto, nessuna banca e nessun governo potranno evitarlo. Tutta l'economia, che poggia sul principio del benessere individuale, avrà ben presto un tracollo mondiale. Migliaia, anzi milioni di uomini perderanno il posto di lavoro.

Non potremo più basarci su dei valori puramente materiali. Questo significa che molti uomini saranno così impegnati con la lotta per la propria sopravvivenza, che non si occuperanno dei problemi del loro prossimo. In conseguenza di tutto ciò, molti uomini si dispereranno e cominceranno a piangere come bambini, subiranno forti depressioni e penseranno pure al suicidio.

Tanti buoni propositi verranno dimenticati o ignorati, perché, in una tale situazione, anche le leggi ed i diritti odierni perderanno la loro validità.

Per procurarci i viveri in questo modo allo sfacelo dovremmo, oltre alle citate scorte, avere adisposizione un giardino o un orto per coltivare la propria verdura che, assieme ad altri alimenti, dovremmo poi condividere in modo frugale con altre persone. Molti uomini avranno bisogno di queste elemosine per sopravvivere, e chi può dare dia. Chi con cuore dona del suo agli altri, ne riceverà molto di più in restituzione.

In questo tempo, molti uomini ritroveranno la Fede in una forza superiore, mentre altri la perderanno completamente. Eppure, solo la Fede e la conoscenza della Luce rafforzeranno in noi la volontà di resistere e sopravvivere. Indirizziamo quindi i nostri pensieri verso “l'alto” e riceveremo la protezione che ci siamo meritati.