Governi ed eserciti E-mail

Per tutti i motivi accennati, nei prossimi anni, i governi di molte nazioni e la maggioranza della popolazione faranno assegnamento sulle forze armate e la loro potenza. Le frontiere si chiuderanno e molte persone difenderanno i loro beni con le armi. Ma la violenza, di qualsiasi genere sia, è una offesa a Dio, specialmente per quei conflitti religiosi combattuti in nome di Dio, Allah, ecc..

Nessun governo di questo mondo appartiene a Dio, altrimenti la Terra sarebbe ben diversa. I capi di Stato si sono istruiti nelle nostre scuole, basati su conoscenze puramente terrene. Non furono istruiti, sia da parte religiosa che scientifica, sull'esistenza di altre dimensioni ed altre condizioni di vita, cosicché non essendo consapevoli di questi fatti, sono stati dei capi incompetenti. Anche le conoscenze acquisite a questo riguardo, vengono taciute e nascoste ai popoli per non pregiudicare il proprio potere e prestigio.

Anche le nostre armate sono solo giocattoli di potenze occulte, ma saranno impedite nelle loro azioni di guerra dai prossimi eventi catastrofici, perché la Terra non è più disposta a tollerare a lungo questi sfrenati assassini da parte dell'umanità. Le forze armate devono modificare i loro “compiti”! Dovrebbero essere istruite per intervenire in caso di catastrofi e sapere usare pala e piccone e non solo il fucile. L'impiego dei soldati per azioni umanitarie sarà sempre più diffuso, poiché la Terra aumenterà le sue oscillazioni in maniera tale, che non sarà più possibile uccidere persone in guerre assurde.