Gli extra-terrestri E-mail

Molto bene. Se siete arrivati a questo punto, vuol dire che quelle che ho detto prima non erano proprio delle stupidaggini o, comunque, anche se siete scettici, non le potete al momento escludere e siete interessati a vedere dove voglio arrivare.

Allora andiamo avanti con i misteriosi extra-terrestri (almeno per chi non ha mai affrontato il discorso seriamente).

Al di là di tutte le belle cose che ho detto finora, io non posso escluderne l'esistenza perchè, non essendo un megalomane e ammettendo i miei limiti, non posso ipotizzare che l'Universo esista solo per dare posto a quattro terrestri maleducati che stanno cercando di danneggiarlo. O meglio, lo avrebbero già fatto irreparabilmente se qualcuno "lassù" non ne avesse arginato le irragionevoli e dirompenti iniziative nucleari.
Eh sì, perchè esseri umani residenti su altri pianeti e animati con la stessa sostanza vitale nostra (genericamente definita "energia cosmica" o "anima" se lo preferite), tramite la telepatia, che hanno imparato ad sfruttare come forma di comunicazione, sono fin dal primo dopoguerra in contatto con circoli mondiali che ricevono, trascrivono e conservano i loro messaggi che ci tengono informati sulle nefandezze che vengono fatte a nostra insaputa.
Vedo già qualcuno di voi che salta sulla sedia. Se è così, perchè nessuno ne ha mai parlato prima?
Mah, posso dire solo che da SEMPRE chi comanda il mondo lo fa conservando nell'ignoranza i propri "sudditi" e non entro nel merito del discorso perchè basta guardare cosa succede anche ai nostri giorni per capire a cosa mi riferisco. Comunque, se leggerete tutti i miei contenuti fino alla fine magari dopo vi dirò come scaricare un esempio di queste trascrizioni così potrete farvi un'idea se ci raccontano delle fesserie o ci stanno aiutando a capire che ci siamo infilati in un vicolo cieco da cui usciremo SOLO con il loro aiuto.

Comunque, il compito che gli è stato assegnato da Dio è il medesimo del nostro, solo che opera su una scala molto più ampia. Sono stati incaricati di aiutare il loro prossimo ad evolversi ed a cogliere il messaggio di fratellanza e pace diffondendo nel cosmo una religione universale (non vi ricorda il titolo di questo sito??), cosa che anche noi siamo chiamati a fare nell'ambito del nostro piccolo pianeta. La differenza è che il loro prossimo sono gli abitanti dell'Universo mentre per noi sono i nostri fratelli che vivono sul pianeta Terra.
Questi nostri "amici" esistono da ben prima dell'uomo terrestre ed hanno già attraversato le fasi che noi stiamo vivendo adesso, per lo meno dal punto di vista dell'evoluzione e non della violenza.
Hanno infatti più volte sottolineato che una cocciutaggine, un'arroganza e una cattiveria come quella presente nel genere umano terrestre generalmente non si è riscontrata in altri pianeti. Tale indecenza, ove presente, ha portato alla distruzione dell'ambiente dove veniva esercitata.

La Bibbia riporta molte testimonianze in merito ai contatti con gli extra-terrestri. Le tavole della legge, ad esempio, sono state consegnate a Mosè da messaggeri divini (e non da Dio in persona come si crede ma su incarico di Dio) arrivati sul monte Sinai con un'astronave. Le nuvole citate e i rombi tuonanti altro non erano che gli effetti dello spostamento di un tale apparato nella nostra atmosfera (e ci mancherebbe che un'astronave potesse atterrare nell'indifferenza generale). Qualcuno dice: "Ma è scritto che una nuvola accolse Mosè e quando ne uscì aveva le tavole con se e il viso illuminato". Vorrei vedere la vostra faccia se aveste affrontato un'esperienza del genere.
Secondo voi, chi ha trascritto gli avvenimenti biblici avrebbe potuto parlare di astronavi?
Gli uomini di quel tempo vivevano tra cammelli, cavalli e carri trainati da buoi, figuriamoci se avrebbero potuto identificare una nave spaziale e definirla tale. E d'altronde tu, proprio tu che stai leggendo adesso, stai credendo a quello che dico o stai sorridendo sotto i baffi??
Non importa, rimani pure nel tuo scetticismo. L'importante è che la curiosità ti spinga a proseguire nella lettura.

Torniamo ad un argomento più tecnico. Come fanno gli extra-terrestri, che a questo punto possiamo definire Messaggeri Divini, ad arrivare da noi se noi a malapena riusciamo ad arrivare (con il nostro corpo) sulla Luna?
Allora, che esistano, è ormai ampiamente documentato. Chi a questo punto non prendesse seriamente in considerazione questa ipotesi è meglio che abbandoni questo sito e vada a consultarsi qualche frivolezza di cui abbonda il mondo web.
A chi invece resta qui, posso solo dire che le astronavi possono arrivare da noi perchè viaggiano a velocità inimmaginabili  sfruttando appunto l'antimateria (come ho detto prima) e viaggiando all'interno di "bolle magnetiche" che permettono un attraversamento praticamente indolore dell'atmosfera in quanto non hanno attrito e, per tale motivo, possono anche inabissarsi nelle profondità dell'oceano con la medesima facilità. Ovviamente, questa loro "neutralità" materiale permette quei fantastici spostamenti istantanei nel cielo (magari a zig-zag) che vediamo nei film e che ci piacciono tanto.
Detto questo, signore e signori, non sono qui a vendervi le meraviglie tecnologiche aliene che, se dimostreremo buon senso, un giorno potremo anche noi avere gratis. L'importante è sapere che i nostri fratelli sono figli del medesimo Dio che conosciamo, che anche loro hanno ricevuto le tavole dei comandamenti e che hanno preso consapevolezza del fatto che lo spirito di ognuno di noi (anima) è immortale, proviene da altri mondi e, quando il nostro cuore cesserà di battere, si sposterà in un nuovo ambiente migliore o peggiore a seconda dei meriti o demeriti acquisiti nella breve vita terrena. Loro lo sanno non perchè sono più belli di noi (magari lo sono pure) ma perchè sono molto più avanti di noi nell'evoluzione. Ma questo sarà oggetto del prossimo capitolo. (continua...)